Madonna della Quercia

CONFLENTI – in riferimento alla regolamentazione del traffico, durante la festa della Madonna della Quercia, il Sindaco Serafino Pietro Paola ha stabilito quanto segue:

PREMESSO:

– che in occasione della festività in onore della Madonna della Quercia saranno previsti alcuni blocchi del traffico sulle principali arterie di collegamento ed in prossimità del centro abitato;

– che saranno istituite tre aree parcheggio (cimitero, campo sportivo, loc.ta’ Lisca), tali da consentire ampia disponibilita’ di sosta;

– che sara’ predisposto adeguato servizio navetta da e per il centro abitato rispettivamente nelle tratte:

campo sportivo – bivio case popolari Conflenti;

loc.ta’ Lisca – via Marconi (giro postale);

– che i residenti, avranno diritto di accesso con l’automezzo da varco “campo sportivo” e da varco “loc.ta’ Lisca” senza bisogno di “pass” ma dietro esibizione di carta di identita’ o altro documento che attesti la propria residenza a Conflenti;

– che potranno accedere indifferentemente se residenti o meno, coloro i quali giungeranno presso i suddetti varchi con mezzi a due ruote;

– che sara’ possibile presentare presso gli uffici comunali, richieste di rilascio “pass” per non residenti appartenenti alle seguenti categorie:

  1. i Consiglieri ed Assessori comunali di Conflenti;
  2. tutti coloro che dovranno recarsi per lavoro e con adeguato mezzo di trasporto nelle zone a traffico limitato, producendo sull’istanza di richiesta “pass” dichiarazione probante e liberatoria controfirmata dal beneficiario della prestazione;
  3. stampa accreditata;
  4. autorita’ civili e religiose;
  5. tutti coloro i quali da non residenti, dimostreranno di poter ricoverare il proprio automezzo in un’area privata, ovvero un garage, non necessariamente di proprieta’.

tali destinazioni finali dovranno essere segnalate sull’istanza di richiesta “pass” con dovizia di particolari e devono necessariamente essere ubicate in continuita’ con strade comunali/provinciali a traffico limitato, ma non in quelle interdette (quindi fuori dall’area fieristica);

  1. altre motivazioni di concreta ed assoluta necessita’.

INFORMA

– Che i “Pass” saranno rilasciati esclusivamente agli aventi diritto di cui in premessa.

La richiesta del “pass” può essere avanzata ENTRO E NON OLTRE le ore 14,00 di venerdì 26 agosto p.v.

Per il rilascio occorre compilare l’apposita modulistica disponibile presso gli uffici Comunali.

Il “pass” viene rilasciato con l’indicazione del numero di targa del veicolo autorizzato.

Non è possibile cedere il “pass” a terze persone diverse da quelle indicate nell’istanza.

Il “pass”, valevole per entrambi i giorni della festa, non permette in ogni caso il transito su Via Marconi, Via Garibaldi e relative pertinenze.

– Ai residenti provenienti dalle frazioni limitrofe a Conflenti Centro e da quelle di San Mazzeo sarà consentito il parcheggio della propria autovettura nei pressi del Centro Artigianale;

– Ai residenti che per diversi motivi provengano dalla S.P. 71 (Motta S. Lucia- Decollatura) il parcheggio della propria autovettura sarà consentito sulla via comunale “Vittorio Butera”.

La concessione di “pass” ai non residenti è subordinata ad apposita autorizzazione da parte del Sindaco o suo delegato, dopo attenta esamina circa le motivazioni addotte all’istanza di richiesta.

In caso di accoglimento dell’istanza il “pass” dei non residenti potrà essere ritirato fino a venerdì 26 agosto, ore 14.00.

I non residenti sprovvisti di “pass” sono obbligati a parcheggiare la propria autovettura negli appositi parcheggi previsti nelle seguenti aree:

– Loc.tà “Lisca”;

– Campo Sportivo “Sergio Colosimo”;

– Loc.tà “Ardano”.

Il collegamento da detti parcheggi al centro del paese, ad esclusione del parcheggio di loc.tà Ardano, sarà garantito da un servizio navetta attivo dalle ore 6.00 del 27 agosto alle ore 01.00 del 28 agosto e dalle ore 6.00 del 28 agosto alle ore 01.00 del 29 agosto.

Si ribadisce che i NON POSSESSORI DEL “PASS” saranno bloccati dagli addetti al servizio d’ordine ai varchi predisposti.

I trasgressori saranno puniti a norma di legge.

IL SINDACO

Serafino Pietro PAOLA

Print Friendly, PDF & Email