Felici e Conflenti: dal 27 al 29 dicembre arriva la III edizione invernale

Torna la festa di comunità più grande del centro Calabria per vivere tradizioni musicali, culturali e culinarie del luogo

È stata presentata in conferenza stampa al Palazzo della Provincia di Catanzaro la terza edizione invernale di Felici e Conflenti che dal 27 al 29 dicembre animerà il paese con suoni, concerti e rituali tradizionali del luogo. «Ci piaceva l’idea di un’edizione natalizia, sia dal punto di vista musicale che culinario. Una festa di comunità che, collocandosi nelle giornate tra natale e capodanno, acquista un fascino diverso». Commenta il fondatore Alessio Bressi. «Felici & Coflenti non è solo una festa dedicata alla tradizione musicale calabrese – continua Bressi  – il progetto si pone come lente d’ingrandimento sull’intera area del Reventino: attraverso la Festa di Comunità ci siamo dati un’occasione per promuovere un territorio a rischio spopolamento creando un progetto in continua evoluzione fatto da giovani e fondato sulla convivialità, la cooperazione e la fratellanza. Un’esperienza di turismo culturale, che negli anni è diventata simbolo di identità e rinascita per il luogo che abitiamo, custode di un patrimonio inestimabile di musica e di tradizione». «La festa è strutturata intorno all’idea del Natale – dichiara Antonella Stranges, presidente di Felici & Conflenti – presentando un programma a tema tra cui il raduno delle zampogne, strumento fortemente legato nell’immaginario comune al tema natalizio; il concerto di Otello Profazio che presenta un repertorio di canzoni tradizionali natalizie; il legame con le altre associazioni di Conflenti che ogni anno organizzano l’esposizione dei presepi nel centro storico, fino ad arrivare anche alla cucina: Felici & Conflenti proporrà alcune ricette della tradizione culinaria invernale dell’area del Reventino».

Il progetto

Il progetto “Felici & Conflenti” nasce nel 2014 con l’intento di accrescere e diffondere la conoscenza del patrimonio coreutico-musicale del Reventino ma anche favorire la nascita di circuiti economici locali basati sulle vocazioni produttive del territorio. Una Festa di Comunità in grado di rianimare energie artistiche, culturali ed economiche agendo al tempo stesso sulle criticità che affliggono le aree interne della Calabria.

Felici & Conflenti si occupa dello studio e della trasmissione delle tradizioni musicali e coreutiche dell’area del Reventino-Savuto in particolare, e dell’intera Regione, generando al tempo stesso turismo responsabile: ogni anno questa “Festa di Comunità” registra un’importante presenza turistica proveniente da tutta Europa attratta non solo dalla musica propria di questi luoghi ma dall’ospitalità di un’intera comunità.

Il cartellone dell’edizione invernale

Il 27, 28 e 29 dicembre felici & Conflenti animerà il paese con musica, laboratori e stage di strumenti musicali e danze del territorio.

Tra gli ospiti in programma spicca Otello Profazio, il più grande interprete della musica popolare calabrese e figura storica nel panorama del folk italiano, che sabato 28 dicembre nella Basilica Santuario Maria S.S della Quercia di Visora proporrà in concerto “Gesù, Giuseppe e Maria. Capitoli Popolari di Storia Sacra”.

Federica Greco e Paolo Presta il 27 dicembre nella Chiesa della Madonna di Loreto, a Conflenti Superiore, presenteranno un repertorio tratto dai canti della tradizione orale calabrese in una originale reinterpretazione in chiave contemporanea.

Il 29 dicembre ci sarà invece il tradizionale raduno degli zampognari dalla Calabria e a seguire il concerto di due strumenti a corda e un tamburo a cornice che sottolineeranno i colori e i sentimenti legati al natale, tra sonorità calabresi e mediterranee: una combinazione sonora non usuale composta da Antonio Petitto (contrabbasso), Francesco Magarò (tamburi a cornice) e Francesco Denaro (lira calabrese e cretese).

Il programma si arricchisce con i laboratori sulla danza tradizionale del Reventino (a cura di Serena Tallarico e Andrea Bressi); sulla zampogna della Presila (a cura Giuseppe Muraca e Christian Ferlaino); sull’organetto diatonico (a cura di Francesco Mancuso), sul canto tradizionale (a cura di Giuseppe Gallo) e sull’intaglio tradizionale (a cura di Vincenzo Piazzetta).

Il programma completo

Venerdì 27 Dicembre

9h 30 | BnB Erica
Colazione di benvenuto
Presentazione e Iscrizione ai laboratori

10h 30 | Laboratori di strumenti e danza
#Zampogna della Presila con Giuseppe Muraca e Christian Ferlaino
#Organetto diatonico con Francesco Mancuso
#Danza del Reventino con Serena Tallarico e Andrea Bressi
#Intaglio sul legno con Vincenzo Piazzetta
#Canto Tradizionale con Giuseppe Gallo

13h 00 | Località Ardano
Pranzo (Su prenotazione, entro le 20h 00 del giorno precedente)

16h 00 | Laboratori di strumenti e danza
#Zampogna della Presila con Giuseppe Muraca e Christian Ferlaino
#Organetto diatonico con Francesco Mancuso
#Danza del Reventino con Serena Tallarico e Andrea Bressi
#Intaglio sul legno con Vincenzo Piazzetta
#Canto Tradizionale con Giuseppe Gallo

17h00
Laboratorio di buccunotti
A cura di Mariacristina Mastroianni (Conflè)

19h00 | Chiesa della Madonna di Loreto – Conflenti Superiore

Concerto – Federica Greco – Voce e tamburello
Paolo Presta – Organetto diatonico


20h 30
| Piazza Sant’Andrea
Festa con i suonatori del Reventino

Sabato 28 Dicembre

10h 00 | Laboratori di strumenti e danza
#Zampogna della Presila con Giuseppe Muraca e Christian Ferlaino
#Organetto diatonico con Francesco Mancuso
#Danza del Reventino con Serena Tallarico e Andrea Bressi
#Intaglio sul legno con Vincenzo Piazzetta
#Canto Tradizionale con Giuseppe Gallo
#Introduzione alla Lira con Francesco Denaro

13h 00 | Località Ardano
Pranzo (Su prenotazione, entro le 20h 00 del giorno precedente)

16h 00 | Laboratori di strumenti e danza
#Zampogna della Presila con Giuseppe Muraca e Christian Ferlaino
#Organetto diatonico con Francesco Mancuso
#Danza del Reventino con Serena Tallarico e Andrea Bressi
#Intaglio sul legno con Vincenzo Piazzetta
#Canto Tradizionale con Giuseppe Gallo
#Introduzione alla Lira con Francesco Denaro

18h30 | Basilica Minore di Maria SS. della Quercia di Visora
“OTELLO PROFAZIO- Gesù, Giuseppe e Maria –capitoli popolari di storia sacra”

20h30 | Piazza Chjianiattu
In collaborazione con il gruppo “Presepi nel borgo”

Festa con i suonatori del Reventino e strina con i cantori di San Mango D’Aquino

Domenica 29 Dicembre

10h00 | Laboratori di strumenti e danza
#Zampogna della Presila con Giuseppe Muraca e Christian Ferlaino
#Organetto diatonico con Francesco Mancuso
#Danza del Reventino con Serena Tallarico e Andrea Bressi
#Intaglio sul legno con Vincenzo Piazzetta
#Canto Tradizionale con Giuseppe Gallo
#Laboratorio di cucina sociale del Reventino

13h 00 | Località Ardano
Pranzo (Su prenotazione, entro le 20h 00 del giorno precedente)

16h00 | Laboratori di strumenti e danza
#Zampogna della Presila con Giuseppe Muraca e Christian Ferlaino
#Organetto diatonico con Francesco Mancuso
#Danza di San Lucido a cura dei danzatori e suonatori di San Lucido (Cs)
#Intaglio sul legno con Vincenzo Piazzetta
#Canto Tradizionale con Giuseppe Gallo

18h 30 | Chiesa della Madonna di Loreto
Concerti
“Sona Zampugna!” – suoni pastorali della tradizione natalizia
Raduno di suonatori di zampogne dalla Calabria
A seguire

Francesco Denaro (Lira calabrese e cretese)
Antonio Petitto (Contrabbasso)
Francesco Magarò (tamburi a cornice)

20h 30 | Piazza Pontano
* Festa Finale*

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

sanmazzeo.it 2013.Tutti i diritti riservati.Marchi registrati e segni distintivi sono di proprietà dei rispettivi titolari.L'uso di questo sito web implica l'accettazione del Disclaimer e delle Regole sulla privacy.info@sanmazzeo.it
Questo sito non rappresenta una testata giornalistica, in quanto viene aggiornato senza nessuna periodicità e inoltre gli articoli presenti nelle pagine di sanmazzeo.it sono condivisi da altre fonti, previo citazione delle stesse. Pertanto non può considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 07.03.2001.
SE QUALCUNO DOVESSE SENTIRE LESI I PROPRI DIRITTI CI CONTATTI A INFO@SANMAZZEO.IT E LE FOTO O ARTICOLI VARI SARANNO IMMEDIATAMENTE TOLTI.